pratika

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Come definire le competenze

di Federico Batini

Le competenze possono essere considerate come un insieme integrato di conoscenze (knowledge), abilità (skill), qualità umane (habits).

Una competenza è dunque un insieme equilibrato di sapere, saper fare e saper essere per fare riferimento ad una vecchia denominazione tanto cara al vocabolario pedagogico italiano.

La competenza non è un qualcosa di acquisito o una conoscenza posseduta. Non può essere ridotta né a un sapere, né a ciò che si è acquisito con la formazione.

La competenza non risiede nelle risorse (conoscenze, capacità, ...) da applicare, ma nella applicazione stessa di queste risorse. Qualunque competenza è finalizzata (o funzionale) e contestualizzata: essa non può dunque essere separata dalle proprie condizioni di messa in opera, non è possibile osservare una competenza in modo teorico. La competenza è un saper agire (o reagire) riconosciuto. Qualunque competenza, per esistere, necessita del giudizio altrui, di un certo grado di riconoscimento sociale, almeno all'interno di un gruppo.. (Le Boterf G., 1994; Le Boterf G., 1997)

La competenza è il patrimonio complessivo di risorse di un individuo nel momento in cui affronta una prestazione lavorativa oppure il proprio percorso professionale o la risoluzione di un problema, di una situazione, lo svolgimento di un compito

nella sua vita quotidiana. La competenza risulta costituita da un mix complesso di elementi, alcuni dei quali hanno a che fare con la specificità del lavoro e dunque si possono individuare analizzando compiti e attività svolte; altri invece (es. motivazione, capacità di comunicazione, capacità di problem solving) hanno a che fare con caratteristiche "personali" del soggetto-lavoratore che si mettono in gioco quando un soggetto si attiva nei contesti operativi.

Possiamo suddividere, come è stato già fatto, le competenze dividendole tra competenze in potenza e competenze in atto.

Definiamo competenza in potenza, cioè capacità che corrisponde all'esito di un percorso formativo certificato (ovvero che termina con un titolo, un attestato, oggi anche con l'esplicitazione delle competenze acquisite)

Definiamo competenza in atto, prestazioni che possono essere misurate solo nel contesto di una concreta esperienza di lavoro, di vita, in situazione.

L'acquisizione di competenze è il frutto delle esperienze che l'individuo fa nelle diverse tappe della propria esistenza in ambito formativo, professionale, e nella vita in genere.

I due volumi per l'acquisizione delle 16 competenze di base (strettamente collegati) sono:

Batini F., Cini S., Paolini A. (2012), Le sedici competenze di base, Lecce, Pensa Multimedia (volume per docenti, formatori, operatori con l'intero percorso, le attività, i materiali, i consigli e le indicazioni per gestire ogni ora di didattica).

Batini F. (a cura di, 2012), FLFL Fun Learning for life (volume/diario per allievi), Lecce, Pensa Multimedia (il volume da completare per allievi per seguire il percorso che i docenti, sulla base dell'altro volume possono proporre loro).

Tutti gli insegnanti o i formatori che adottano il primo volume per sé e i volumi rivolti agli allievi per i propri allievi hanno diritto agli aggiornamenti ed ai materiali integrativi nel sito di Pratika.

Per ordini e contatti: info@pratika.net info@theleme.it tel. 0575380468

Animazione

Il filo conduttore della collana Comunità e persone è il concetto di empowerment, inteso come l’insieme di conoscenze, di modalità relazionali, di competenze che permette a...
Leggi tutto  

Partecipazione

Le slide dell'intervento di Gabriele Prati dal titolo Omofobia a scuola. Gabriele Prati psicologo, dottore di ricerca in Psicologia Sociale, dello Sviluppo e delle...
Leggi tutto  

Formazione

L'autocaso è un'atività nella quale vengono prese in considerazione esperienze vissute dai partecipanti come mezzo per l'analisi dei temi dell'incontro. Generalmente richiede tempi lunghi...

Leggi tutto  

Orientamento

Il problema dell’orientamento è fondamentalmente un problema culturale, concernente cioè un ideale educativo: orientare è formare una persona capace di autoprogettazione esisten...
Leggi tutto  
You are here:
Mappa del sito - Contatti - FAQ - Privacy - Copyright - Feed Pratika