pratika

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Circoli di studio nella Provincia di Arezzo - Elenco Circoli Area Casentino

Indice
Circoli di studio nella Provincia di Arezzo
Elenco Circoli Area Aretina
Elenco Circoli Area Casentino
Elenco Circoli Area Valdarno
Elenco Circoli Area Valdichiana
Elenco Circoli Area Valtiberina
Tutte le pagine

 

Circoli di Studio della Provincia di Arezzo

AREA CASENTINO

5 aree tematiche, 60 circoli, 106 docenti, 706 partecipanti (461 donne, 245 uomini), 1800 ore di incontri, oltre 16000 Km percorsi percorsi dai 5 Tutor nella provincia

 

 

 

 

 

 

 

CINEMA SOCIALE – AR20070944 (Bibbiena)

Tema del circolo: un circolo di studio finalizzato alla realizzazione di un festival del cinema aperto a tutti. Nelle 30 ore si è lavorato all'organizzazione della rassegna e nel dettaglio sui film che poi sono stati visti. I docenti sono intervenuti come esperti all'interno del festival medesimo, introducendo la proiezione e le tematiche dei film. Il prodotto finale è un dvd su questa edizione del festival oltre che tutto il materiale promozionale prodotto.

Tutor: Paco Mengozzi

Esperti intervenuti: Daniela Bartolini, Francesco Maria Rossi, Guido Tellini

 

NUOVE TECNOLOGIE 1 – AR20070891 (Pratovecchio)

Tema del circolo: circolo di studio sull'informatica di base. I partecipanti, persone da 25 a 80 anni, hanno lavorato sui fondamenti dell'informatica. Dall'hardware al software, dai principali programmi alle applicazioni, come inviare le email e come scaricare le fotografie. Il prodotto finale è stato un compendio di tutti gli argomenti affrontati, in formato digitale, utile come introduzione per altri circoli o percorsi simili.

Tutor: Paco Mengozzi

Esperti intervenuti: Filippo Angioli

 

NUOVE TECNOLOGIE 2 – AR20070892 (Pratovecchio)

Tema del circolo: circolo di studio sull'informatica di base. I partecipanti, persone da 25 a 80 anni, hanno lavorato sui fondamenti dell'informatica. Dall'hardware al software, dai principali programmi alle applicazioni, come inviare le email e come scaricare le fotografie. Il prodotto finale è stato un compendio di tutti gli argomenti affrontati, in formato digitale, utile come introduzione per altri circoli o percorsi simili.

Tutor: Paco Mengozzi

Esperti intervenuti: Filippo Angioli

 

LE TRASFORMAZIONI DEL PAESAGGIO – AR20070932 (Poppi)

Tema del circolo: Il gruppo ha visto coinvolte persone sensibili al tema del paesaggio con particolare riferimento al Casentino che negli ultimi anni ha subito forti trasformazioni del territorio. Gli incontri con esperti del paesaggio da vari punti di vista si sono conclusi con la raccolta di materiale fotografico schede di rilevazione e la partecipazione alla 2° edizione della Giornata del Paesaggio, attraverso una camminata organizzata in sintonia con lo spirito della Convenzione Europea del Paesaggio.

Tutor: Leonardo Lambruschini

Esperti intervenuti: Mauro Agnoletti, Francesco Alberti La Marmora, Rita Micarelli, Giuseppe Pidello, Guido Tellini

 

STORIA DEL CIBO – AR20070933 (Bibbiena)

Tema del circolo: dallo studio di ricette ideate al tempo di Caterina de Medici, è stato attivato un percorso pratico di cucina, dove un gruppo di persone ha rielaborato e realizzato durante gli incontri alcuni piatti toscani. Con la supervisione di un esperto in educazione alimentare, il percorso porterà ad una cena a favore dell’Unicef, realizzata dagli stessi partecipanti.

Tutor: Gianni Bruschi

Esperti intervenuti: Luca Tafi

 

TRAMANDIAMO – AR20070914 (Poppi)

Tema del circolo: l’alternanza tra parte teorica e pratica ha reso possibile sperimentare le principali tecniche di lavoro su telaio fino ad immaginare la possibilità di costituire un’associazione non commerciale che potesse mantenere viva un’attività, che in Casentino ha rappresentato per lungo tempo uno dei motori principali dell’economia locale, ormai superata dall’avvento della tecnologia.

Tutor: Leonardo Lambruschini

Esperti intervenuti: Elisa Bellugi, Luca Caprara, Angela Giordano

 

RAGAZZI DIVERSAMENTE ABILI – AR20070928 (Bibbiena)

Tema del circolo: un gruppo di ragazzi con disabilità (fisica e mentale) lieve o medio-grave hanno sperimentato quattro giornate in una casa messa a disposizione dalla Pubblica Assistenza Casentino Onlus, per portare avanti il progetto Mad (Moduli Abitativi Didattici). Il circolo è servito a sperimentare una prima esperienza di vita comunitaria in un’ottica di autonomia abitativa degli stessi: acquisire conoscenze di base sulla gestione delle spese per la casa e mansioni domestiche.

Tutor: Gianni Bruschi

Esperti intervenuti: Deborah Giunti, Luigina Pieracciuoli

 

GENITORI DI RAGAZZI DISABILI – AR20070927 (Bibbiena)

Tema del circolo: i genitori degli stessi ragazzi con disabilità coinvolti nel circolo sopra citato, si sono incontrati, guidati da uno psicoterapeuta al fine di confrontarsi, parlare delle loro esperienze di vita con i figli, apprendere nuove modalità di comportamento.

Tutor: Gianni Bruschi

Esperti intervenuti: Marco Tulli

 

IL MESTIERE DELLE SIGARAIE – AR20070895 (Chitignano)

Tema del circolo: il circolo ha inteso rendere omaggio ad un mestiere antico, approfondendo le tematiche storico-sociali e geografiche che hanno determinato la fioritura dell’attività delle sigaraie in Casentino. Il tavolo da lavoro, gli strumenti utilizzati e dimostrazioni pratiche hanno fatto da contorno agli incontri in autoapprendimento.

Tutor: Andrea Bardelli

Esperti intervenuti: Ivo Biagianti



Animazione

Quanti di noi, genitori, educatori, insegnanti, animatori, si sono sentiti fare questa domanda. Forse è passato molto tempo, ma ci sono ottime probabilità che la stessa domanda...

Leggi tutto  

Partecipazione

Intercultura è un neologismo di origine inglese. In Italia viene introdotto dall'associazione che porta lo stesso nome ("Intercultura onlus") nel 1975. Il termine si afferma inizialmente come...
Leggi tutto  

Formazione

Porsi obiettivi non è facile e frequentemente le persone si ritrovano ad abbandonarli. Questo succede, il più delle volte, perchè un obiettivo è poco realistico o perchè non si riesce...

Leggi tutto  

Orientamento

Dunque le strutture narrative, derivanti dai concetti di schemi di storie, di modelli mentali, di sistemi funzionali della memoria, sono forme universali attraverso le quali le persone compre...
Leggi tutto  
You are here:
Mappa del sito - Contatti - FAQ - Privacy - Copyright - Feed Pratika