pratika

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

STRUMENTI: Le strategie di insegnamento - apprendimento

di Gloria Capecchi

LE STRATEGIE DI INSEGNAMENTO

La spiegazione

Consulente di orientamento

La spiegazione è il metodo standard della lezione. Nella lezione l’insegnante spiega e lo studente ascolta e assorbe. Questo metodo è stato spesso criticato dal momento che è basato sul modello dell’insegnante come depositario della conoscenza e dell’allievo come ricettore passivo, che osserva e imita, impegnato ad ascoltare con quanta più attenzione possibile. Nonostante le critiche, il metodo della spiegazione, se ben utilizzato, può portare a proficui apprendimenti finalizzati ad obiettivi adeguati.

Ovviamente il docente deve avere dei prerequisiti:

  • saper condurre una lezione;
  • saper motivare l’ascolto mostrando e sottolineando i legami tra l’argomento da spiegare e gli interessi manifestati dagli allievi.

Una lezione condotta in modo efficace serve a:

  • spiegare e presentare concetti;
  • sottolineare relazioni tra fatti;
  • evidenziare eventuali contraddizioni;
  • ritrovare legami tra quanto spiegato e gli interessi degli allievi;
  • mostrare come i concetti spiegati possano risolvere quesiti e problemi e come possano essere utilizzati per nuove esplorazioni sia teoriche che pratiche.

Riportiamo di seguito alcuni esempi di situazioni didattiche nelle quali può essere adottata la spiegazione:

  • introduzione di un nuovo concetto o aspetto teorico fondamentale;
  • preparazione di nuove attività o argomenti mai affrontati in precedenza;
  • necessità di evidenziare un aspetto problematico, controverso, emerso da attività precedenti o dalla contrapposizione tra i diversi punti di vista degli studenti;
  • necessità di rispondere a quesiti, dubbi e problemi a cui non è stata ancora trovata la soluzione.

Per visualizzare il testo completo occorre essere ABBONATI al sito. Puoi effettuare il LOGIN se sei già un utente registrato oppure iscriverti all'area riservata compilando il form della sezione REGISTRATI

 

NOTA: (materiale originale, riproduzione vietata se non esplicitamente autorizzata) I materiali sono prodotti da Associazione Pratika© e dai rispettivi autori. Potrai utilizzare liberamente, tutto o in parte, questo materiale per scopi personali e didattici citando la fonte in questo modo: Materiale prodotto da Associazione Pratika© e NOME DELL' AUTORE - www.pratika.net

Animazione

Molti insegnanti, operatori, maestre di scuole materne e elementari, animatori di comunità, dopo aver parlato per molte ore in classe, durante convegni, in contesti di formazione...
Leggi tutto  

Partecipazione

Dal 2000 al 2007, in Europa, i minori che hanno abbandonato la scuola sono diminuiti ma, nonostante tutto, i numeri degli abbandoni sono ancora alti: 14,8%. Lo dice il primo Rapporto...
Leggi tutto  

Formazione

La nostra concezione educativa conosce una crisi. Forse alle nostre latitudini non si era mai posta una crisi con tanta forza. Lo scontro generazionale che ha già investito i nostri...
Leggi tutto  

Orientamento

Chi crede che oggi siamo in una società complessa e che i destini di ognuno siano differenti per condizioni di partenza, per possibilità, per potenzialità e per esperienze vissute non può...
Leggi tutto  
You are here:
Mappa del sito - Contatti - FAQ - Privacy - Copyright - Feed Pratika