pratika

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

VIDEO: Alcune idee sull'intercultura

video_interculturaQuesto breve video è stato prodotto in occasione del Corso gratuito per insegnati su Dispersione, Bullismo, Omofobia, Intercultura

Intercultura è un neologismo di origine inglese. In Italia viene introdotto dall'associazione che porta lo stesso nome ("Intercultura onlus") nel 1975. Il termine si afferma inizialmente come aggettivo in ambito pedagogico e scolastico, nella forma educazione interculturale. Tuttavia l'intercultura o l'interculturalità hanno trovato un impiego in parte autonomo nell'ambito del dibattito filosofico e teologico, oltre che più di recente nelle scienze sociali.

Se in inglese si usa parlare di interculturality (a cui corrisponde l'italiano interculturalità) o di intercultural (aggettivo, ad esempio nel concetto di intercultural competence), non trova impiego il termine interculture.

In concorrenza con intercultural in inglese viene preferito in molti casi l'aggettivo cross-cultural, proveniente dagli studi postcoloniali. Molto difficile e sottile è invece la distinzione tra interculturalismo (dall'inglese interculturalism) e intercultura/interculturalità: si potrebbe dire che, se l'interculturalismo è, sulla falsa riga del multiculturalismo e come evidenzia il suffisso -ismo, il pensiero o la dottrina che studia e propugna la rilevanza degli scambi culturali, l'interculturalità allude a una dimensione di pratiche e di esperienze, anche ma non solamente di ordine intellettuale.

da Wikipedia

 

NOTA: (materiale originale, riproduzione vietata se non esplicitamente autorizzata) I materiali sono prodotti da Associazione Pratika© e dai rispettivi autori. Potrai utilizzare liberamente, tutto o in parte, questo materiale per scopi personali e didattici citando la fonte in questo modo: Materiale prodotto da Associazione Pratika© e NOME DELL' AUTORE - www.pratika.net

Animazione

Quanti di noi, genitori, educatori, insegnanti, animatori, si sono sentiti fare questa domanda. Forse è passato molto tempo, ma ci sono ottime probabilità che la stessa domanda...

Leggi tutto  

Partecipazione

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nel 1993 ha suggerito quali sono le competenze personali necessarie per affrontare in maniera positiva la vita quotidiana. La man...
Leggi tutto  

Formazione

Questa teoria dell'apprendimento negli adulti prende nome da David Kolb. Si basa sulle tipologie elaborate da Jung e da Myers-Briggs ed individua quattro modalità e quindi quattro stadi...

Leggi tutto  

Orientamento

Il Vitamin model di Warr si lega agli studi sul significato motivazionale che legato alle caratteristiche del lavoro e al modello di Jahoda delle funzioni psicologiche latenti. Per questi il lavoro...

Leggi tutto  
You are here:
Mappa del sito - Contatti - FAQ - Privacy - Copyright - Feed Pratika